E-LLUM INDUCTION HEATING FLUID

UN INNOVATIVO SISTEMA DI RISCALDAMENTO DI FLUIDI STATICI O CIRCOLANTI, AD INDUZIONE ELETTROMAGNETICA

E-llum Heating Fluid è un innovativo sistema di riscaldamento dei fluidi, appositamente studiato per il riscaldamento di aria, acqua, liquidi,... con estese superficie di contatto e estrema puntualità di temperatura.

COME SI PRESENTA E-LLUM INDUCTION HEATING FLUID 

E-llum Heating Fluid è un dispositivo di riscaldamento wireless che agisce per contatto diretto oppure attraverso le pareti dell'unità che lo contiene. Il dispositivo è stato studiato per specifiche applicazioni dove il riscaldamento dei fluidi risulta particolarmente critico o dove non è possibile inserire un elemento passibile di ossidazione o con alte temperature superficiali che potrebbero innescare reazioni indesiderate.

E-llum Heating Fluid si presenta in 2 varianti:

  1. OPZ1- riscaldamento interno alla camera ospitante il fluido in moto o stazionario (un tubo, un batch,..):
  2. OPZ2 - riscaldamento delle pareti esterne od interne della camera ospitante il fluido in moto o stazionario

Le due soluzioni si differenziano dalla posizione del sistema di riscaldamento E-llum e dalla composizione dello stesso. Nella prima variante E-llum è un modulo wireless composto da uno speciale strato induttivo E-llum con spessori da 50 a 500 micron, non ferromagnetico, e con un'ampia superficie di scambio termico interna alla camera dove il fluido staziona o transita. 
Nella seconda variante E-llum Technology riveste e scalda le pareti interne od esterne del contenitore del fluido (es. un tubo o un bench); questo sistema si presta particolarmente in caso di tubazione esposte a climi rigidi dove per motivi di sicurezza il fluido in transito o stazionario non può essere riscaldato a contatto con resistenze elettriche o per riscaldo delle tubazioni tramite vapore. In questa variante l'applicazione di E-llum può essere successiva all'installazione delle tubature (retrofitting).

E-llum Heating Fluid - principio
E-llum Induction Heating Fluid - principio

In entrambi i casi, E-llum Induction Heating Fluid può essere trattato con teflon, fibre di carbonio, ceramica ... al fine di conferire al dispositivo le idonee caratteristiche di contatto con il fluido.

 

PERCHE' SCEGLIERE E-LLUM INDUCTION HEATING FLUID 

  1. E-llum Induction Heating Fluid è ultrarapido. Si scalda in un battito di ciglia e si raffredda in altrettanto tempo (se è richiesto). Conferisce energia termica al fluido istantaneamente e per tutto il tempo che si richiede. Questo, a differenza per esempio delle resistenze elettriche, è un enorme vantaggio poiché si diminuiscono nettamente i tempi di start up e l'energia di processo nei transitori.
  2. E-llum Induction Heating Fluid è preciso, puntuale. Eroga l'esatta energia termica che si richiede ed ha una correlazione lineare tra potenza immessa e energia termica erogata. Questo permette di correggere facilmente eventuali derive termiche del fluido aumentando la sicurezza dell'impianto e le rese di processo. 
  3. E-llum Induction Heating Fluid non richiede particolari ingombri ed è estremamente flessibile. Si presta ad interventi di retrofitting, rimodernando in chiave nettamente innovativa i processi industriali
  4. E-llum Induction heating Fluid può raggiungere temperature importanti e permettere così il cambiamento di fase del liquido che lo lambisce o che transita nella camera le cui pareti sono attrezzare con E-llum Technology. In questi casi, E-llum Induction Heating Fluid assume le caratteristiche di un sistema di generazione istantaneo di acqua calda/vapore, ideale per macchine per il caffè, sistemi stiranti,...

E-llum Induction Heating Fluid efficienta i processi energetici e riduce gli scarti.

ESEMPI DI E-LLUM INDUCTION HEATING FLUID

Riscaldamento di fluidi petrolchimici, acqua, gas, aria, latte, caffè, cioccolata...

E-llum Heating Fluid
E-llum Heating Fluid
E-llum induction Heating Fluid for diesel
E-llum Heating Fluid per diesel